Cosa è Ethereum e Come Funziona: Guida Introduttiva

Cosa è Ethereum e Come Funziona: Guida Introduttiva


09 Ago 2018

Seconda per capitalizzazione di mercato tra tutte le criptovalute, Ethereum ha attirato l'attenzione di molti investitori.

Questa criptovaluta non è solo uno status quo changer, ma consente anche lo sviluppo e l'implementazione rapida di nuove app. Essenzialmente, Ethereum consente di creare dozzine di nuove criptovalute estremamente innovative.

Mentre Ethereum è ovviamente utile per gli sviluppatori e il mondo della tecnologia in generale, molte persone con una minor conoscenza della tecnologia hanno problemi a capirlo. Abbiamo realizzato questa guida appositamente per queste persone così che possano apprendere le basi di questa moneta digitale rivoluzionaria.

Cosa è Ethereum?

Per comprendere pienamente cosa sia Ethereum, che cosa faccia e in che modo possa avere un impatto sulla nostra società, dovremmo innanzitutto conoscere le sue caratteristiche più importanti e in che modo differiscono dall'approccio standard.

Per cominciare, Ethereum è un sistema decentralizzato, il che significa che non è regolamentato da alcuna autorità governativa. La stragrande maggioranza dei servizi online, delle società e delle aziende si basa sul sistema governativo centralizzato. Questo approccio è stato applicato per secoli, e nonostante la storia mostri i suoi svantaggi molte volte, è ancora necessario quando le parti non si fidano l'una dell'altra.

Tale approccio centralizzato concentra il pieno controllo in una singola entità, anche con un certo margine di inaffidabilità, ecco perché le app e i server basati su questo sistema sono estremamente vulnerabili agli attacchi degli hacker e persino a interruzioni di servizio. Inoltre, la maggior parte dei social network e altri servizi online richiedono informazioni personali degli utenti, almeno in parte, le quali verranno quindi archiviate sui loro server. Tali informazioni personali possono essere facilmente rubate direttamente dai server della stessa società, dai suoi dipendenti inaffidabili o dagli hacker.

Essendo un sistema decentralizzato, Ethereum è completamente autonomo e non è regolamentato da nessuno. In quanto tale, non vi è alcuna sede centrale che può fallire, poiché la piattaforma è gestita da milioni di computer volontari in tutto il mondo, quindi non può essere disconnessa. Inoltre, le informazioni personali degli utenti vengono memorizzate sui computer degli utenti, mentre i contenuti, come app, video, ecc., continuano ad essere controllate totalmente dei loro creatori senza alcuna necessità di seguire le regole dei provider di hosting, come App Store o YouTube...

In secondo luogo, è importante capire che, mentre Bitcoin ed Ethereum vengono sempre paragonate tra di loro, questi due progetti, così come i loro obiettivi, sono completamente diversi.

Ethereum vs. Bitcoin

Bitcoin è stato lanciato nel 2009 come prima criptovaluta, con l’unico obiettivo di creare una valuta decentralizzata universale. Questa valuta non avrebbe richiesto alcun istituto finanziario come intermediario, ma avrebbe garantito comunque transazioni sicure e valide. Questo è stato possibile grazie a una tecnologia rivoluzionaria chiamata blockchain.

La blockchain è un registro digitale che conserva e verifica continuamente i dati. È usato per tracciare e verificare le transazioni di Bitcoin. Poiché la rete globale di nodi di comunicazione è formata da una catena di blocchi, essa è praticamente incorruttibile. Man mano che nuovi blocchi vengono aggiunti sulla rete, essi vengono costantemente convalidati.

Simile a Bitcoin, Ethereum è una rete blockchain pubblica distribuita. Ethereum e Bitcoin sono entrambe criptovalute che possono essere minate o scambiate tra gli utenti, ma con diverse differenze sostanziali.

Bitcoin, ad esempio, utilizza la blockchain per tracciare la proprietà della valuta digitale, il che la rende un sistema di pagamento elettronico point-to-point estremamente efficace. Ethereum, d'altro canto, si concentra sull'esecuzione del codice di programmazione di un'applicazione. Bitcoin ha un limite massimo di 21 milioni di Bitcoin che prima o poi verrà raggiunto, mentre la fornitura potenziale di "Ether" può essere virtualmente infinita. Inoltre, il tempo medio di estrazione dei blocchi di Bitcoin è di 10 minuti, mentre l'obiettivo di Ethereum non è superare i 12 secondi, il che significa conferme più rapide.

Ethereum ha preso la tecnologia alla base di Bitcoin e ha sostanzialmente ampliato le sue capacità. È una rete completa con un suo browser Internet, linguaggio di codifica e sistema di pagamento. La cosa più importante è che consente agli utenti di creare applicazioni decentralizzate nella Blockchain di Ethereum.

Queste applicazioni possono essere idee totalmente nuove o modifiche decentralizzate di concetti esistenti. Ciò elimina sostanzialmente l'intermediario e tutte le spese associate alla partecipazione di una terza parte. Ad esempio, l'unico guadagno che deriva dai "Mi piace" degli utenti e i "Condividi" delle pubblicazioni del tuo musicista preferito su Facebook viene generato da un annuncio inserito sulla tua pagina e va direttamente a Facebook. In una versione di Ethereum del social network, sia gli artisti che il pubblico riceveranno dei premi attraverso la loro positiva comunicazione e supporto. Allo stesso modo, in una versione decentralizzata di Kickstarter, non otterresti un solo dispositivo per il tuo contributo alla società, ma riceverai una parte dei guadagni futuri della società. Infine, le applicazioni basate su Ethereum eliminano tutti i tipi di pagamenti a terzi per l'esecuzione di servizi di qualsiasi tipo.

In sintesi, Ethereum è una piattaforma software distribuita, pubblica e open source basata su Blockchain che consente agli sviluppatori di creare e implementare applicazioni decentralizzate.

Come accennato in precedenza, Ethereum è un sistema decentralizzato, il che significa che utilizza un approccio peer-to-peer. Ogni singola interazione avviene tra gli utenti ed è ammessa solo dagli utenti che vi partecipano, senza l'intervento di alcuna autorità di regolamentazione.
 

Peer-to-peer

L'intero sistema Ethereum è supportato da un sistema globale di nodi. I nodi sono volontari che scaricano la Blockchain di Ethereum sui loro computer e applicano tutte le regole di consenso del sistema, mantenendo la rete equa e ricevendo ricompense in cambio.

Cosa è uno Smart Contract?

Queste regole di consenso, così come molti altri aspetti della rete, sono dettate dagli smart contract. Uno smart contract è solo una frase utilizzata per descrivere il codice di un computer progettato per eseguire automaticamente transazioni e altre azioni specifiche all'interno di una rete con parti che non sono necessariamente attendibili. I termini che entrambe le parti devono rispettare sono pre-programmati nel contratto. Il completamento di questi termini attiva una transazione o una qualsiasi altra azione specifica. Visto che gli smart contract vengono eseguiti nella blockchain, essi vengono eseguiti esattamente come programmati senza possibilità di censura, tempi di inattività, frodi o interferenze da terze parti. Molte persone credono che gli smart contract siano il futuro e finiranno per sostituire tutti gli altri accordi contrattuali, dal momento che l'implementazione degli smart contract offre una sicurezza superiore al diritto contrattuale tradizionale, riduce i costi di transazione associati al contratto e stabilisce la fiducia tra le due parti.

Ethereum Virtual Machine (EVM)

La principale innovazione di Ethereum, la Ethereum Virtual Machine (EVM) è un software di Turing completo che funziona sulla rete Ethereum. La Ethereum Virtual Machine è stata progettata per funzionare come ambiente runtime per gli smart contract basati su Ethereum. Rende il processo di creazione di applicazioni blockchain molto più semplice ed efficiente. Invece di dover costruire una blockchain completamente originale per ogni nuova applicazione, Ethereum consente lo sviluppo potenzialmente di migliaia di diverse applicazioni, tutte su un'unica piattaforma.

Poiché la Ethereum Virtual Machine è completamente isolata dal resto della rete principale, è un ambiente di test perfetto. Qualsiasi azienda che cerca di creare uno smart contract può farlo utilizzando l'EVM, senza influenzare le operazioni principali della blockchain. Inoltre, si può vedere l'EVM come un "ambiente di apprendimento" utile per costruire anche smart contract più grandi, migliori e più solidi.

Ethereum è una criptovaluta?

Ethereum è una criptovaluta?

Per definizione, Ethereum è una piattaforma software che mira ad agire come Internet e come negozio di applicazioni decentralizzate. Un sistema come questo richiede una valuta da poter utilizzare come pagamento per le risorse computazionali necessarie all’esecuzione di un'applicazione o un programma. Ed è qui che entra in gioco Ether.

Ether (ETH) è un vettore digitale attivo che non richiede l’elaborazione del pagamento da terze parti. Tuttavia, non funziona solo come valuta digitale, ma funge anche da combustibile per le applicazioni decentralizzate all'interno della rete. Se un utente desidera modificare qualcosa in una delle applicazioni all'interno di Ethereum, deve pagare una commissione di transazione in modo che la rete possa elaborare il cambiamento.

Le commissioni sulla transazione vengono calcolate automaticamente in base alla quantità di "carburante" necessaria per un'azione. La quantità di carburante richiesta viene calcolata in base alla quantità di potenza di calcolo necessaria e al tempo necessario per l'esecuzione.

Chi ha creato Ethereum?

Alla fine del 2013, Vitalik Buterin ha descritto la sua idea in un white paper, che ha inviato ad alcuni dei suoi amici, che a sua volta lo hanno ulteriormente inoltrato. Come risultato, circa 30 persone si sono rivolte a Vitalik per poter discutere di questa idea. Si aspettava critiche pesanti e detrattori, ma questo non è mai avvenuto.

Il progetto è stato annunciato pubblicamente a gennaio 2014, con il core team composto da Vitalik Buterin, Mihai Alisie, Anthony Di Iorio, Charles Hoskinson, Joe Lubin e Gavin Wood. Buterin ha anche presentato Ethereum ad una conferenza di Bitcoin a Miami, e solo pochi mesi dopo il team ha deciso di organizzare un "crowdsale" di Ether (ETH), la moneta nativa della rete, per finanziarne lo sviluppo.

Come funziona Ethereum?

Come accennato in precedenza, Ethereum è basato sul protocollo Bitcoin e il suo concetto di Blockchain, ma è regolato in modo che le applicazioni che non sono sistemi monetari possano essere compatibili con esso. L'unica somiglianza tra le due Blockchain è che memorizzano le cronologie complete delle transazioni delle rispettive reti, ma la Blockchain di Ethereum fa molto di più. Oltre alla cronologia delle transazioni, ogni nodo della rete Ethereum deve anche scaricare lo stato più recente o le informazioni correnti di ciascun smart contract all'interno della rete, il saldo di ciascun utente, l'intero codice dello smart contract e il luogo in cui è memorizzato.

Ogni parte di Ethereum è composto da milioni di transazioni. Queste transazioni sono raggruppate per formare dei 'blocchi', ed ogni blocco è collegato ai blocchi precedenti. Ma prima che la transazione possa essere aggiunta al registro, deve essere convalidata, passando attraverso un processo chiamato mining.

Il mining è un processo in cui un gruppo di nodi applica la propria potenza di calcolo per completare una sfida di "proof of work", che è essenzialmente un calcolo matematico. Più potente è il tuo computer, più velocemente potrà risolvere il calcolo. Una risposta a questo calcolo è di per sé una prova di lavoro e garantisce la validità di un blocco.

Molti miner di tutto il mondo si sfidano nel tentativo di creare e convalidare un blocco, poiché ogni volta che un miner crea un blocco, vengono generati nuovi token su Ether (ETH) che vengono dati a quel miner. I miner sono la spina dorsale della rete Ethereum, in quanto non solo confermano e convalidano le transazioni e qualsiasi altra operazione all'interno della rete, ma generano anche nuovi token della valuta della rete.

Per Cosa Può Essere Usato Ethereum?

Innanzitutto, Ethereum consente agli sviluppatori di creare e distribuire applicazioni decentralizzate. Inoltre, qualsiasi servizio centralizzato può essere decentralizzato utilizzando la piattaforma Ethereum. Il potenziale della piattaforma Ethereum per creare applicazioni non è limitato da nient'altro che dalla creatività dei creatori.

Le applicazioni decentralizzate hanno il potenziale per cambiare completamente il rapporto tra le aziende e i loro destinatari. Attualmente, ci sono molti servizi che impongono commissioni per il semplice fatto di fornire un servizio di custodia e una piattaforma per gli utenti per lo scambio di beni e servizi. D'altra parte, la Blockchain di Ethereum può consentire ai clienti di risalire alle origini del prodotto che stanno acquistando, mentre l'implementazione degli smart contract può garantire uno scambio sicuro e veloce per entrambe le parti senza intermediari.

Fondamentalmente, la Blockchain di Ethereum è in grado di portare i suoi principi di base (fiducia, trasparenza, sicurezza ed efficienza) a qualsiasi servizio, azienda o settore.

Ethereum può anche essere utilizzato per creare Organizzazioni Autonome Decentralizzate (DAO), che operano in modo completamente trasparente e indipendentemente da qualsiasi intervento, senza un leader. I DAO vengono eseguiti mediante codice di programmazione e una raccolta di smart contract scritti nella Blockchain. Sono progettati per eliminare la necessità per una persona o un gruppo di persone di controllare completamente e centralmente un'organizzazione.

I DAO sono di proprietà delle persone che hanno acquistato i token. Tuttavia, la quantità di token acquistati non equivale ad azioni e proprietà. I token, d'altra parte, sono contributi che forniscono alle persone diritti di voto.

I Vantaggi di Ethereum

I Vantaggi di Ethereum

La piattaforma di Ethereum beneficia di tutte le proprietà della tecnologia Blockchain con cui viene gestita. È completamente immune agli interventi di terze parti, il che significa che tutte le applicazioni decentralizzate e i DAO distribuiti all'interno della rete non possono essere controllate da nessuno.

Ogni rete Blockchain è formata attorno a un principio di consenso, il che significa che tutti i nodi all'interno del sistema devono essere d'accordo su ogni cambiamento che avviene all'interno di esso. Ciò elimina le possibilità di frodi, corruzioni e rende inviolabile la rete.

L'intera piattaforma è decentralizzata, il che significa che non esiste un singolo punto di vulnerabilità. Pertanto, tutte le applicazioni rimarranno sempre online e non verranno mai disattivate. Inoltre, la natura decentralizzata e la sicurezza crittografica rendono la rete Ethereum ben protetta da eventuali attacchi di hacker e attività fraudolente.

Gli Svantaggi di Ethereum

Sebbene gli smart contract siano progettati per rendere la rete a prova di errore, se le persone che scrivono il loro codice senza errori. C'è sempre spazio per errori umani e qualsiasi errore nel codice potrebbe essere sfruttato. Se ciò accade, non esiste un modo diretto per fermare un attacco da parte di hacker o lo sfruttamento di tale errore. L'unico modo possibile per farlo sarebbe quello di raggiungere un consenso e riscrivere la relativa parte di codice. Tuttavia, questo va completamente contro l'essenza stessa della Blockchain, dal momento che dovrebbe essere un registro immutabile.

The DAO, noto DAO particolare rilasciato il 30 aprile 2016, è stato attaccato e sono stati rubati più di 3.6M di token Ether. L'hacker ha sfruttato l'errore di chiamata ricorsiva nel codice, semplicemente scaricando i fondi DAO in un nuovo DAO, che aveva la stessa struttura. La perdita di gran parte dei fondi DAO non è stata l'unica conseguenza dell'attacco, poiché ha sostanzialmente minato la fiducia degli utenti in tutta la rete Ethereum, con il prezzo di ETH che è sceso da più di 20$ a meno di 13$.

Come Ottenere Ether (ETH)

Esistono due metodi principali per ottenere Ether; acquistarlo o minarlo.

Il metodo più comune e forse il più conveniente per ottenere Ether è quello di acquistarlo in un exchange. Tutto quello che devi fare è trovare un exchange che vende Ether e opera all'interno della tua giurisdizione, creare un conto e utilizzare il tuo conto bancario, o pagare con bonifico bancario o, in alcuni casi, la tua carta di credito per acquistare i token Ether. Questi token devono poi essere memorizzati in un portafoglio, che può essere fornito dall’exchange stesso, dal browser nativo di Ethereum, Mist, o da altri servizi specializzati.

Come accennato in precedenza, l'acquisto di una criptovaluta su un exchange può comportare alcune complicazioni, come il processo di verifica del conto, le commissioni, ecc. Inoltre, per guadagnare acquistando e vendendo direttamente Ether, devi acquistarlo pagando l’intero costo, e ciò non ti permetterà di guadagnare una somma considerevole se al momento hai fondi limitati. Inoltre, i portafogli sono soggetti ad hacking, con la possibilità di perdere tutti i tuoi investimenti senza la possibilità di riaverli (non dimenticare che il sistema è decentralizzato, e nessuna banca fa da garante).

Un altro modo per ottenere token Ether (ETH) è minarli. Il mining di Ethereum prevede il proof-of-work, il che significa che i miner contribuiscono con la loro potenza di calcolo alla risoluzione di complessi problemi matematici al fine di definire e confermare un blocco di azioni all'interno della rete. I miner che completano con successo questa attività ricevono una ricompensa per ogni blocco che hanno estratto.

il mining di Ethereum

Ad oggi, il mining di Ethereum è diventato molto più complicato e richiede costose attrezzature per generare un guadagno significativo, mentre i prezzi delle schede video rimangono ancora alti.

In altre parole, il possesso fisico di Ether, così come di altre criptovalute, comporta alcune complessità e rischi, e noi non raccomandiamo di acquistare alcuna criptovaluta se non sei sicuro di ciò che stai facendo.

Ci auguriamo che tu abbia trovato utile questo articolo. Non esitare a condividere le tue domande o idee nella sezione commenti.

Inoltre, ti invitiamo ad aprire un conto demo gratuito su Libertex e iniziare a scambiare Ether ora! Ti offriamo anche lezioni gratuite su come negoziare i CFD. Buona giornata!

Indietro

Opera con Libertex!

Registrati a Libertex e inizia a operare!

REGISTRATI
Indice