Skip to main content
Die Fundamentalanalyse – das ideale Werkzeug für jeden Markt
Die Fundamentalanalyse – das ideale Werkzeug für jeden Markt

L'analisi fondamentale: lo strumento perfetto per ogni mercato

Esistono due tipi principali di analisi di mercato: l'analisi fondamentale e quella tecnica. Anche se l'analisi fondamentale non è un metodo complicato, è necessario conoscerne le caratteristiche base per poter prevedere come cambierà il mercato. Inoltre è essenziale ricordare che l'analisi fondamentale cambia a seconda del mercato. Scopriamo in cosa consiste l'analisi fondamentale.

Esistono due tipi principali di analisi di mercato: l'analisi fondamentale e quella tecnica. Anche se l'analisi fondamentale non è un metodo complicato, è necessario conoscerne le caratteristiche base per poter prevedere come cambierà il mercato. Inoltre è essenziale ricordare che l'analisi fondamentale cambia a seconda del mercato. Scopriamo in cosa consiste l'analisi fondamentale.

La definizione di analisi fondamentale

L'obiettivo dell'analisi fondamentale è valutare il valore intrinseco di uno strumento tenendo in considerazione il contesto macroeconomico e microeconomico, e come questo impatta sul prezzo dello strumento. In poche parole, l'analisi fondamentale mira a definire se uno strumento è sottovalutato o sopravvalutato, ed è molto utilizzata sul mercato azionario e delle valute.

L'analisi fondamentale è molto utilizzata sul mercato azionario e nel Forex, ma può essere applicata efficacemente a qualsiasi strumento come obbligazioni e derivati.

Si tratta di un metodo che prende in considerazione vari fattori come le ultime notizie, gli eventi economici di rilievo, i rendiconti finanziari, gli andamenti di settore ecc.; tutti fattori che cambiano a seconda del mercato oggetto di analisi. Vediamo le principali differenze legate a ogni tipologia di mercato.

L'analisi fondamentale e le azioni

Incominciamo dall'analisi azionaria. Non ha importanza se uno compri azioni direttamente o faccia trading con i CFD azionari, i fattori fondamentali che influenzano i prezzi sono sempre gli stessi.

Fattori qualitativi e fattori quantitativi

L'analisi fondamentale azionaria si avvale di un'ampia gamma di informazioni: dal bilancio della società passando per l’andamento del mercato fino alla qualità del management a capo della società.

Ecco perché si tende a dividere i fattori considerati in due gruppi: qualitativi e quantitativi.

  • L'analisi quantitativa prende in considerazione complessi modelli matematici e statistici che vanno a considerare dati quali, ad esempio, ricavi o profitti.
  • L'analisi qualitativa invece si concentra su altri tipi di parametri che non hanno a che vedere con i numeri. Guarda ad esempio a fattori come la qualità del management della società o alla riconoscibilità del brand.

I fattori dell'analisi azionaria

I rendiconti finanziari, come i bilanci, sono al centro dell'analisi quantitativa fondamentale dato che offrono un'indicazione oggettiva della performance della società. I tre principali documenti finanziari da valutare prima d'investire in una società sono:

  • Lo stato patrimoniale. Riepiloga i crediti e i debiti della società e da un'indicazione del capitale a una data specifica.
  • Il conto economico. Sintetizza la performance della società in termini di entrate e uscite in un determinato periodo di tempo.
  • Il rendiconto finanziario. Riassume i flussi di cassa in uscita e in entrata in un determinato periodo di tempo.

L'analisi qualitativa fondamentale invece include tutti quei fattori che non possono essere calcolati in senso stretto ma risultano comunque molto significativi per una società:

  • Il management. Un ottimo modo per esplorare questo fattore è andare sul sito della società e controllare i nomi e il curriculum dei top manager della società. Inoltre, una volta che si sanno i nomi dei manager, è facile trovare notizie che li riguardano online.
  • Il modello di business. Prima d'investire nelle azioni della società è importante analizzare in che settore opera e che tipo di attività svolge; vendita diretta o solo in franchising?
  • I vantaggi competitivi I vantaggi competitivi della società rispetto alle concorrenti è un fattore importante per determinare il futuro successo della società. Se la società offre qualcosa di unico, il suo valore crescerà nel tempo.
  • Il settore. Non basta sapere come si comporta l'azienda, è necessario conoscere il settore in cui opera. La salute e il successo della società dipenderanno dalla sua quota di mercato, dai possibili sviluppi nel settore e dai problemi legati all'intera industria.

Spesso si pensa che la qualità del management sia il più importante fattore qualitativo dell'analisi fondamentale. Sicuramente c'è un fondo di verità: sono i manager ha decidere come si svilupperà la società. Se uno dei leader viene coinvolto in uno scandalo, licenziato o si ammala gravemente, il valore dell'azione calerà immediatamente.

L'analisi fondamentale e i CFD

Anche se sembra complicato all'inizio, non è necessario conoscere e analizzare tutti i documenti finanziari dell'azienda per fare trading con i CFD . Basta concentrarsi sui fattori più importanti per determinare come si evolveranno i prezzi in futuro.

Gli utili

È chiaro che il valore di una società (e quindi delle sue azioni) dipende da quanti utili produce. Innegabilmente, i profitti della società riflettono la sua salute finanziaria.

Come rimanere aggiornati: Negli Stati Uniti d'America le società quotate sono obbligate a dichiarare gli utili ogni trimestre.

Come fare trading: Prima che la società rilasci i dati sui propri utili, ricercare le previsioni degli analisti sulla società. Basta seguire le stime più condivise e puntare sui dati mostrati. Se i dati effettivi saranno migliori delle stime, il prezzo salirà, se sono peggiori, scenderà.

Fattori interni

Prima abbiamo parlato del management e del suo effetto sul valore dell'azione. Cambi di direzione, problemi e incertezze ai piani alti, discorsi o commenti dell'amministratore delegato, annunci di fusioni potenziali e acquisizioni, sono tutti fattori che generano volatilità sul mercato.

Ad esempio: Elon Musk è rinomato (o famigerato) per i suoi tweet. Una volta ha twittato di voler privatizzare tesla a 420 $ ad azione. Ovviamente le azioni Tesla sono schizzate alle stelle e il Nasdaq ha dovuto limitare le negoziazioni per l'altissima volatilità.

Il rapporto tra domanda e offerta si intreccia con questi fattori. Se la società annuncia di voler emettere nuove azioni, il prezzo cala. Se invece annuncia il riacquisto di quelle emesse, il prezzo salirà.

Come rimanere aggiornati: Non è facile avere in anticipo queste informazioni. Tuttavia, seguendo da vicino la società e la presenza social dell'amministratore delegato, è facile trovare delle informazioni da poter sfruttare. 

Come fare trading: Il punto cruciale per il successo dell'operazione è quello di sfruttare la notizia il prima possibile, perché spesso il cambiamento si verifica in poche ore. Quando trovi una notizia allettante, guarda la reazione del mercato e poi segui il sentimento generale.

Le notizie di settore

Prima abbiamo accennato l'importanza del settore che sicuramente, per qualsiasi strategia, vale la pena approfondire.

Come rimanere aggiornati: ricercare online tutte le notizie pertinenti all'industria.

Come fare trading: stimare se la notizia è importante o meno, valutarne l'impatto sulla società e infine aprire la posizione considerando l’andamento del mercato.

Le previsioni degli analisti

Se temi analisi, fattori e calcoli vari, fidati degli analisti. Gli analisti forniscono raccomandazioni sull'azione dell'azienda sintetizzate nelle diciture "buy", "sell" e "hold" (comprare, vendere o tenere).

Come rimanere aggiornati: Ricercare i report degli analisti e controllarne l'affidabilità.

Come fare trading: Gli analisti possono fornire non solo i segnali di acquisto o vendita, ma anche spiegazioni dettagliate sul perché sono giunti a tali previsioni e quali sono i principali fattori che influenzeranno i prezzi. Sfrutta le informazioni fornite per trarre le tue conclusioni e agisci. Anche se le indicazioni si concentrano sulle azioni reali, i CFD si muovono rispecchiandone le variazioni, quindi è possibile sfruttare le opinioni degli analisti per carpire come si evolverà il mercato e sfruttarlo a proprio vantaggio. Non fidarti ciecamente delle previsioni degli analisti: tutti facciamo errori. Usale come uno strumento in più per confermare le tue previsioni.

L'analisi fondamentale e le criptovalute

Anche se il mercato delle criptovalute può assomigliare a quello Forex, i fattori che lo influenzano sanno essere profondamente diversi. Non è facile definire quali sono i fondamentali che aiutano a stimare il valore futuro delle criptovalute, ma proviamo lo stesso:

  • Notizie sulla criptovaluta. Se hai scelto una determinata criptovaluta da negoziare, è importante seguirne le notizie principali. Collaborazioni tra le banche e la criptovaluta e il suo sviluppo interno possono essere dei driver fondamentali per la crescita del valore dello strumento.
  • Le notizie di settore Ogni volta che un governo decide di limitare una criptovalute il suo valore cala. Se la legislazione delle criptovalute principali come bitcoin, ethereum, litecoin e dash si fa più stringente, questo influenza tutto il mercato cripto-valutario.

Anche se le criptovalute esistono ormai da molti anni, la legislazione attinente è ancora poco chiara. Molti paesi continuano a proibirne l'utilizzo, mentre altri incominciano a includerle nel proprio sistema finanziario.

Come rimanere aggiornati: Ricercare servizi affidabili che forniscano informazioni sul mondo delle criptovalute.

Come fare trading: Leggere le notizie e valutarne gli effetti sullo strumento. Seguire il consenso del mercato.

L'analisi fondamentale e il Forex

L'analisi fondamentale nel mercato Forex è molto più semplice rispetto a quella azionaria e per questo rende il trading Forex un'opzione più veloce per guadagnare denaro. Infatti, l'analisi fondamentale nel Forex non richiede l'analisi di alcun documento finanziario o ricerche sul management aziendale.

L'analisi fondamentale nel mercato Forex è molto più semplice rispetto a quella azionaria e questo rende il trading Forex un'opzione più veloce per guadagnare denaro.

Sono tre i fattori da tenere in considerazione per migliorare i propri profitti.

Gli indicatori economici

Sono molti gli indicatori economici che possono essere usati per prevedere il valore delle valute. L'importanza di ogni indicatore varia da paese a paese e dalla valuta oggetto di analisi. Ad esempio, la bilancia commerciale dei rispettivi paesi influenza sensibilmente il dollaro canadese ma non ha un impatto rilevante sulla sterlina britannica. Per rendere le cose ancora più semplici, ecco i più importanti indicatori.

Indicatore Dato economico
Output economico GDP, vendite al dettaglio, ecc
Sentimento di mercato Indice di fiducia delle imprese e dei consumatori
Mercato del lavoro Tasso di disoccupazione, salari, cambiamenti nell'occupazione e richieste di sussidio di disoccupazione.
Inflazione CPI, PPI, WPI e RPI
Bilancia commerciale Bilancia commerciale

Come rimanere aggiornati: Ogni indicatore economico è pubblicato sul calendario economico. I calendari economici sono accessibili gratuitamente online.

Come fare trading: I valori da guardare sono tre: dato precedente, dato atteso e dato effettivo. Se vuoi fare trading prima che il dato venga pubblicato controlla il dato precedente e quello atteso. Se il dato atteso è migliore di quello precedete, probabilmente la valuta si apprezzerà all'approssimarsi della data di uscita del dato. Se invece vuoi fare trading sul dato effettivo, confrontalo con quello atteso una volta uscito. Se batte le aspettative la valuta si appresserà, se no si deprezzerà.

L'effetto di ogni indicatore economico varia in funzione di vari fattori come il consenso del mercato, la forza della coppia di valute e la differenza tra il dato effettivo e le previsioni. La valuta tende a cambiare due ore prima del rilascio, una volta uscito il dato, l'effetto viene assorbito nelle poche ore successive.

Il 9 aprile 2020 gli Stati Uniti d'America hanno rilasciato il dato sulle richieste di sussidio. Gli analisti prevedevano una riduzione delle domande rispetto al dato precedente; invece il dato era molto peggio delle aspettative. Come risultato, la coppia EUR/USD si è apprezzata sensibilmente al rilascio del dato (12:30 UTC) ed ha continuato a salire nelle ore successive.

Decisioni delle banche centrali

La politica monetaria delle banche centrali è un argomento molto vasto, ma i dati da tenere bene a mente non sono troppi.

Come rimanere aggiornati: le date delle riunioni delle banche centrali sono pubblicate sul calendario economico.

Come fare trading: le banche centrali possono decidere se tagliare, aumentare o mantenere il tasso di cambio e fornire dei commenti molto importanti riguardo a queste decisioni. Se la banca taglia il tasso d'interesse, la rispettiva valuta si deprezzerà, mentre a un aumento corrisponde un apprezzamento. Se non viene dichiarato un cambiamento nei tassi, è il commento della banca a stabilire come si muoverà la valuta. Se la banca è ottimista, la valuta si apprezza; mentre si deprezza in caso contrario. Valgono le stesse regole di confronto tra il dato atteso e il dato attuale per decidere come e quando operare.

Il 7 agosto 2019 la banca centrale della Nuova Zelanda ha tagliato il tasso d'interesse di 50 punti base rispetto ai 25 attesi. Come risultato, la coppia NZD/USD è crollata nei primi 30 minuti dopo la notizia di oltre 120 punti base.

Notizie economiche

Si tratta del fattore più sfidante da tenere d'occhio sul mercato. In buona sostanza, tutto quello che si può fare è essere pronti quando la notizia scatena un picco di volatilità. Alcune notizie sono imprevedibili altre no. Le notizie prevedibili sono gli esiti delle riunioni internazionali, i referendum e le elezioni. Le notizie imprevedibili sono i tweet di Mr. Trump, riunioni straordinarie o l'arrivo di una pandemia globale.

Come rimanere aggiornati: l'unica opzione è leggere le notizie e tenersi aggiornati online.

Come fare trading: è meglio cercare di evitare di fare trading sulle notizie, anche perché nonostante alcune siano prevedibili, l'effetto sul mercato difficilmente lo è. Se sai che ci sarà una riunione o un annuncio di cui è impossibile prevedere il risultato, meglio chiudere tutte le posizioni che possono essere influenzate dalla notizia. Insomma, quando si parla di news, c'è poco da preparare.

Il 9 aprile 2020, l'OPEC insieme ai principali paesi produttori di petrolio come la Russia, si sono riuniti per discutere un eventuale taglio della produzione. Entro le prime ore della riunione, Reuters annuncia che la Russia e l'Arabia Saudita sono pronti a tagliare la produzione di 20 milioni di barili al giorno. Un taglio più alto di quello atteso, che ha spinto subito in alto il prezzo del Brent. Tuttavia, l'informazione non era confermata. Più tardi i paesi si sono accordati su 10 milioni di barili al giorno. Una candela giapponese con shadow sopra e sotto molto lunghe mostra come la volatilità del prezzo sia stata elevatissima.

Sentimento del mercato

Il sentimento di mercato non è un fattore dell'analisi fondamentale. Tuttavia, ha una forte influenza. Il sentimento di mercato sta a indicare l'opinione dei trader riguardo a un determinato strumento. In fondo, la direzione che prenderà il prezzo di uno strumento dipende dalla volontà dei trader di comprare o vendere. Quindi il sentimento di mercato è frutto di un insieme di analisi fondamentale e analisi tecnica.

Quando si dice di seguire il sentimento del mercato, si intende riuscire a capire qual è l'opinione generale riguardo a un determinato strumento e fare trading seguendo questa indicazione.

Analisi fondamentale contro analisi tecnica

È un dibattito ormai senza fine, e senza una vera risposta. I trader possono dividersi in queste due categorie di analisi, ma noi consigliamo di non schierarsi, anzi, di combinarle. Ecco una tabella di confronto.

Combina l'analisi tecnica a quella fondamentale per migliorare i tuoi profitti

  Analisi tecnica Analisi fondamentale
Sintesi Usa indicatori tecnici e gli andamenti sul grafico passati per prevedere gli sviluppi futuri del mercato. Usa i fattori macro e microeconomici per determinare se uno strumento è sopra o sottovalutato.
Come rimanere aggiornati Grafici dei prezzi e indicatori tecnici Dati economici, news, ecc.
Segnali Gli indicatori tecnici e i trend forniscono i segnali di entrata e uscita dal mercato. Comprare quando lo strumento è sottovalutato, vendere quando è sopravvalutato.
Orizzonte temporale Brevissimo periodo, da un minuto a un giorno Medio-lungo periodo, giorni o mesi
Trader Trader di breve periodo (normalmente intraday) Trader di lungo periodo

Dritte per i trader

Hai imparato molto sull'analisi fondamentale; è il momento di fare un riepilogo generale su come sfruttarla. Primo, scegli il mercato dove vuoi operare. Il Forex è il mercato più semplice in cui applicare l'analisi fondamentale e migliorare i profitti. Secondo, controlla e impara l'elenco di fattori che sono rilevanti nel tuo mercato. Terzo, applica le regole di trading sfruttando i fattori individuati.

L'analisi fondamentale riesce a essere molto più semplice di quella tecnica. Tuttavia, come ogni cosa, richiede pratica. Con il conto demo di Libertex puoi testare e sviluppare le tue conoscenze. Offre un'ampia gamma di strumenti in ognuno dei mercati che abbiamo elencato, perfetti per testare la tua strategia basata sull'analisi fondamentale.

Perché scegliere Libertex?

Libertex offre a ogni trader affiliato:

  • l'accesso a un conto demo gratuito
  • supporto tecnico all'operatività dal lunedì al venerdì, dalle 8:00 alle 18:00 (CET)
  • leva fino 1 su 30 per i privati e fino a 1 su 600 per i clienti professionali
  • operatività da qualsiasi dispositivo con Metatrader 4 su Libertex.
Indietro