Trading con CFD e contratti future: qual'è la differenza?

Trading con CFD e contratti future: qual'è la differenza?


24 Ott 2018

I contratti per differenze e i contratti future sono spesso confusi tra loro dai trader alle prime armi, poiché a prima vista appaiono piuttosto simili. Mentre i future sono solitamente scambiati nelle borse, e i CFD sono comunemente trattati direttamente con i broker, le differenze principali si trovano nella liquidità e finanziamento dei due strumenti. Gli ordini di CFD si completano più facilmente e hanno barriere di ingresso minori rispetto ai contratti future. Naturalmente, si tratta in entrambi i casi di prodotti derivati, che offrono gli stessi benefici in termini di leva finanziaria comuni ai prodotti derivati in generale. Un derivato finanziario si chiama così perché il suo valore è basato su un asset sottostante.  Nel caso di CFD e future, l'asset sottostante è di solito un bond, un'azione, una materia prima ecc. A causa della leva finanziaria propria di questi strumenti, a volte la gente pensa che i CFD e i future siano rischiosi. Tuttavia, se approcci il trading come un business, segui le procedure, non ti allontani e non permetti alle tue perdite di aumentare. Esci da una posizione perdente, a prescindere da cosa stai negoziando. Il vantaggio di tutti questi elementi è che i tuoi profitti si moltiplicano, un risultato che tutti i trader desiderano.

Come scegliere tra lo scambio di CFD e la negoziazione di future? Un contratto future è un accordo per comprare o vendere l'asset sottostante ad un prezzo prestabilito in un giorno preciso nel futuro, a prescindere dalle variazioni che il prezzo subirà nel frattempo. Le date di scadenza si applicano ai future perché rappresentano la data in cui l'asset deve essere consegnato al prezzo stabilito in base ai termini del contratto. Le materie prime, le azioni e le valute sono tra i mercati che offrono operazioni sia con CFD che con future. Dato che i future sono transazioni interscambiabili, molti trader o speculatori, che non hanno alcuna intenzione di ricevere la consegna dell'asset, comprano e vendono contratti future sfruttando il movimento dei prezzi sul mercato. Questo si attua aprendo una posizione in direzione opposta alla posizione aperta esistente prima della data di scadenza. Questa azione si definisce di compensazione. All'opposto, un contratto per differenze non ha un prezzo stabilito o una data futura di scadenza. E' un accordo per pagare o ricevere la differenza tra il prezzo dell'asset sottostante alla stipula del contratto e il suo prezzo quando si decide di liquidare il contratto e registrare un profitto o una perdita.

Un'importante differenza tra i due strumenti è che il trading con i future si verifica in un mercato aperto centralizzato dove tutti i partecipanti possono vedere gli scambi, le quote e i tassi. Gli investitori hanno una selezione di strumenti più ampia nei mercati dei future, perciò ci sono maggiori opportunità di coprire posizioni rispetto ai broker, che sono la controparte dell'accordo. Nel trading dei future, il broker è solamente un intermediario. Nelle operazioni con CFD, il broker è l'attuale controparte della transazione e quota i prezzi per entrambi i partecipanti all'accordo. Alcuni sostengono che in questo modo il broker manipola i prezzi; tuttavia, con l'enorme popolarità dei CFD e la competizione serrata tra i diversi operatori, in realtà questa preoccupazione è infondata.

Trading con CFD e contratti future

Gli spread sono anche molto più alti nelle transazioni di CFD rispetto ai future. Tuttavia, i costi e le commissioni addebitati dalle compagnie sono più bassi nelle operazioni con CFD rispetto ai future. Entrambi sono prodotti con leva finanziaria, ma i conti che operano con i future necessitano di margini più alti, dato che le transazioni sono eseguite utilizzando una quantità superiore di capitale.

Un problema può essere rappresentato dalle dimensioni del contratto negoziato con i future. I future sono scambiati in borse di grosse dimensioni e, in generale, hanno un numero ridotto di partecipanti, dato che i contratti sono creati per essere usati da banche di investimento e altre istituzioni finanziarie. Ad esempio, si possono scambiare cinque once di platino con meno capitale utilizzando i CFD, mentre un singolo contratto future per il platino ne comporta l'acquisto di 100 once. In questo senso, i CFD sono molto più flessibili. La sua flessibilità si estende al fatto che si possono trovare CFD virtualmente in ogni mercato, inclusi quelli delle azioni, degli indici, delle materie prime e delle valute. Invece di avere più conti con vari broker, se desideri variare il tuo trading è sufficiente possedere uno o al massimo due conti per CFD.
Un altro vantaggio dei CFD è che è molto più semplice aprire un conto per trattarli rispetto all'apertura di un conto per operare con i future. In generale, i contratti per differenze sono meno regolati, ed è possibile trattarli con molto meno capitale.

Ci sono altri elementi da prendere in considerazione quando si sceglie tra contratti CFD e future. Come già menzionato, entrambi sfruttano il tuo denaro, il che in pratica significa che il tuo broker ti addebita gli interessi. Tuttavia, mentre gli interessi sui CFD sono addebitati su base giornaliera, con i future il prezzo è incluso nell'asset. Come indicato, la concorrenza sul mercato dovrebbe permettere un costo ragionevole, ma è qualcosa che è giusto controllare. Dato che i CFD sono un veicolo commerciale, e non sono acquistati per tenerli a lungo, di solito l'interesse addebitato non è così alto da rappresentare un problema. Allo stesso modo, esiste l'opzione di tenerli più a lungo se il prezzo tende ad oscillare. Quando cambi un future, potresti non avere il lusso di avere abbastanza tempo perché ciò accada.

Conoscere le caratteristiche e i pro e contro dei diversi strumenti di trading è essenziale per costruire un portafoglio solido; per quanto future e CFD abbiano molti elementi in comune, è importante ricordare che sono prodotti fondamentalmente molto diversi tra loro e come tali devono essere considerati.  vicino a scenari commerciali specifici.

Noi di Libertex ci auguriamo che questo articolo ti possa essere utile. Ti invitiamo a provare il trading con CFD con un conto demo gratuito, completamente privo di rischi.

Indietro

Opera con Libertex!

Registrati a Libertex e inizia a operare!

REGISTRATI
Indice