Slack Technologies

A proposito di Slack Technologies

Slack Technologies è un'azienda tecnologica fondata dal co-fondatore di Flickr, Stewart Butterfield, i cui prodotti includono un servizio di messaggistica aziendale definito come "la morte di Skype" e un hub di collaborazione basato su software. Il messenger è stato lanciato in modalità beta nel 2013 e ora vanta più di 1 milione di utenti.

Il servizio è altamente funzionale e pienamente compatibile con una vasta gamma di soluzioni di terze parti, consentendo agli utenti di comunicare con un gran numero di persone contemporaneamente. Slack offre sia versioni a pagamento che gratuite del suo software.

L'app supporta anche le videochiamate, una funzione aggiunta dopo l'acquisizione di Screenhero, nel 2015, da parte della società.

Prospettive di investimento
Dopo diversi round di investimento, Slack è riuscito a raccogliere finanziamenti da numerosi importanti investitori come Andreessen Horowitz, Accel Partners, Social + Capital Partnership, Kleiner Perkins Caufield & Byers e Google Ventures.

In occasione del suo più recente round di finanziamento, la società è stata valutata oltre 5 miliardi di dollari americani.

Slack ora offre la Dark Mode
In un aggiornamento rilasciato di recente, Slack Technologies ha aggiunto al suo servizio di messaggistica aziendale un nuovo tema chiamato Dark Mode.

Questo nuovo tema cambia lo schema colore principale dell'app nelle tonalità del grigio scuro, sebbene alcuni dettagli appaiano ancora viola.

La Dark Mode è attualmente disponibile solo per le versioni Android e iOS, ma la società spera di estenderla in futuro anche agli utenti di Windows e Mac.

L'installazione di questo nuovo tema non è stata l'unico motivo del rilasciato dell'aggiornamento; sono anche stati corretti numerosi bug del messenger.

Il responsabile dei servizi di streaming lascia il suo incarico attuale per unirsi a Slack
La piattaforma di workflow Slack ha rafforzato il suo team dirigenziale con l'aggiunta dell'ex vice presidente di Spotify, Jonathan Prince. Alla Slack, Prince ha assunto i ruoli congiunti di Responsabile della comunicazione strategica e Consulente senior del CEO.

È arrivato alla Spotify nel 2014, ricoprendo incarichi tra cui Responsabile globale delle comunicazioni e delle politiche pubbliche, Responsabile di mercato e Responsabile delle politiche sui contenuti.

Prima di cominciare a lavorare per il servizio di streaming, è stato consigliere di entrambe le amministrazioni di Clinton e Obama.