Skip to main content

Avvertenza sul rischio: I CFD sono strumenti complessi e presentano l'elevato rischio di perdere denaro rapidamente per via della leva. Il 73,77% dei conti degli investitori retail perde denaro quando scambia CFD con questo fornitore. Dovresti valutare se sei in possesso delle conoscenze sul funzionamento dei CFD e se puoi permetterti di affrontare l'elevato rischio di perdere i tuoi soldi. Clicca qui per leggere la nostra Informativa sul Rischio completa.

Il 73,77% dei conti degli investitori retail perde denaro quando scambia CFD con questo fornitore.

inflation

Inflazione in Europa: cosa significa per i trader?

Wed, 06/29/2022 - 16:41

Il Regno Unito e l'Eurozona continuano a soffrire di inflazione a causa dell'impennata dei prezzi dei prodotti alimentari e di una crisi energetica esacerbata dalla guerra della Russia in Ucraina. Sulla base dell'indice dei prezzi al consumo (CPI), l'inflazione nei 19 paesi che utilizzano l'euro ha raggiunto un nuovo record dell'8,1% nel mese di maggio, in aumento rispetto al 7,4% nel mese di aprile. Nel Regno Unito, l'inflazione ha toccato un nuovo massimo di 40 anni al 9,1% nel mese di maggio, nonostante la Banca d'Inghilterra abbia aumentato i tassi di interesse per la quinta volta da dicembre.

Questi tassi corrispondono a quelli degli Stati Uniti e sono i livelli più alti che alcuni paesi hanno registrato dalla crisi petrolifera degli anni '70. I prezzi di tutto, dal cibo alle utenze ai servizi, stanno schiacciando i consumatori che stanno appena uscendo dalle difficoltà finanziarie della pandemia. In risposta, le banche centrali di tutta Europa hanno aumentato i tassi d'interesse e i costi di prestito, con un effetto a catena sui mercati, dato che l'inflazione ha compresso i profitti delle aziende e i risparmi dei consumatori.

In una dichiarazione, la banca centrale britannica ha previsto che questa tendenza continuerà, raggiungendo forse l'11% nel mese di ottobre. In una riunione d'emergenza, la Banca Centrale Europea ha deciso di limitare i costi di prestito nell'Eurozona meridionale per prepararsi a un aumento dei tassi di interesse a luglio e a settembre. Le banche centrali hanno fatto della riduzione dell'inflazione la loro priorità assoluta quando si tratta di politica monetaria, il che, purtroppo per gli investitori del mercato, può danneggiare la stabilità finanziaria e la crescita.

Ci sarà una recessione?

Aumentare i tassi di interesse per rallentare l'economia e frenare l'inflazione può rappresentare un rischio sostanziale. I prestiti diventano più costosi, le imprese diventano avverse al rischio e l'economia si contrae, con un impatto negativo sul mercato azionario e anche sui consumatori che le banche centrali intendono proteggere, in quanto devono pagare tassi di interesse più alti sul debito delle carte di credito e sui mutui. Inoltre, l'aumento dei costi di gestione può innescare un crollo del mercato azionario e una conseguente recessione.

Effetto sul mercato azionario

Quando i tassi di inflazione rivelano la reale difficoltà della crisi del costo della vita, la fiducia degli investitori nella crescita economica diminuisce. Il rapido aumento dei prezzi dei generi alimentari registrato questa settimana dall'indice dei prezzi al consumo del Regno Unito sembra aver colpito l'indice FTSE 100, che è sceso dell'1,3%.

Anche il mercato azionario europeo ha subito un colpo questa settimana a causa dei timori di un rallentamento dell'economia globale. Lo STOXX 600 paneuropeo è sceso dell'1,5% al punto più basso dal febbraio 2021, e i titoli del settore petrolifero e del gas sono crollati del 2,9%, a seguito del calo dei prezzi del greggio, a loro volta guidati dai tentativi del Presidente degli Stati Uniti Joe Biden di contenere l'aumento dei costi del carburante.

Il trading in un periodo di inflazione

Chiunque si impegni nel mercato a lungo termine, sia per il trading che per gli investimenti, deve essere pronto a muoversi nelle fasi di ribasso e di rialzo dell'economia. Ecco perché Libertex è stato progettato per offrirti potenziali opportunità sia nei mercati in rialzo che in quelli in ribasso. L'informazione è fondamentale: un trader deve tenere d'occhio non solo i prezzi e i grafici, ma anche gli eventi geopolitici e le proposte di politica monetaria in tutto il mondo.

La vendita allo scoperto, ovvero scommettere che il prezzo di un'azione scenderà, è un modo per trarre potenzialmente profitto anche in un momento di ribasso del mercato. I CFD (contratti per differenza, dall'inglese "contracts for difference") offerti da Libertex ti permettono di fare trading sulle differenze di prezzo previste di un asset, sia al rialzo che al ribasso. Inoltre, la diversificazione, sia attraverso gli indici che semplicemente ampliando la propria gamma di asset, può ridurre l'esposizione al rischio. Infine, si possono considerare i tipi di azioni che storicamente hanno visto prestazioni superiori nel mercato nei periodi di inflazione, come i metalli preziosi, l'agricoltura, l'energia e le materie prime e le aziende di alto valore. Tuttavia, il trading di CFD comporta anche un rischio di perdita e deve essere effettuato dopo aver fatto le dovute ricerche.

Qualunque tecnica tu scelga, Libertex ti offre tutto ciò di cui hai bisogno per affrontare il mercato alle tue condizioni, con analisi dettagliate disponibili nella nostra app o piattaforma web di facile utilizzo, oltre a commissioni ridotte sulle tue operazioni. Con oltre 250 asset negoziabili, tra cui CFD su azioni, forex, criptovalute e materie prime, Libertex ti permette di negoziare una gamma diversificata di asset sottostanti per far fronte alle mutevoli condizioni di mercato. Non sei ancora un cliente di Libertex? Registrati in pochi secondi e prova un conto demo per imparare a fare trading!

 

Avviso di rischio: I CFD sono strumenti complessi e presentano un elevato rischio di perdere rapidamente denaro a causa della leva. Il 70,8% dei conti degli investitori retail perde denaro quando scambia CFD con questo fornitore. Si applicano piccoli spread. Controlla i nostri spread nella piattaforma. Disponibile per i clienti retail sulla piattaforma di trading Libertex. Si dovrebbe prendere in considerazione la propria capacità di comprendere lo strumento dei CFD e se ci si può assumere l'alto rischio di perdita che il trading di questi strumenti comporta.