Skip to main content

Avvertenza sul rischio: I CFD sono strumenti complessi e presentano l'elevato rischio di perdere denaro rapidamente per via della leva. Il 73,77% dei conti degli investitori retail perde denaro quando scambia CFD con questo fornitore. Dovresti valutare se sei in possesso delle conoscenze sul funzionamento dei CFD e se puoi permetterti di affrontare l'elevato rischio di perdere i tuoi soldi. Clicca qui per leggere la nostra Informativa sul Rischio completa.

Il 73,77% dei conti degli investitori retail perde denaro quando scambia CFD con questo fornitore.

Come faccio a calcolare il profitto o la perdita delle mie transazioni?

Per calcolare il profitto o la perdita di un'operazione long, utilizza la seguente formula:

PL = S × M × (Ec / Eo – 1) – C , dove:

PL è il tuo profitto o la tua perdita

S è l'importo del tuo investimento

M è il valore del moltiplicatore utilizzato

Ec è il prezzo di chiusura

Eо è il prezzo di apertura

C è la commissione addebitata per la transazione

Per calcolare il profitto o la perdita di un'operazione short, utilizza la seguente formula:

PL = S × M × ( 1- Ec / Eo) – C

Se la perdita corrente di una transazione raggiunge il 100% (o l'80% per le azioni) dell'importo dell'investimento, la transazione è soggetta a chiusura immediata. Questo per garantire che il rischio massimo sia limitato all'importo dell'investimento, vale a dire che la transazione non influirà sui fondi non investiti nella posizione.

Supponiamo che tu apra un'operazione long sul Dow Jones a 15.345 per un valore di 1.000€, con un moltiplicatore di 10, e la chiuda a 15.515. La commissione di transazione è di 1,70€ e la commissione di rollover è di -3,80€.

Quello che otteniamo è 1.000 × 10 × (15.515/15.345 – 1) – 1,70 – 3,80 = 105,28.

Il profitto della transazione è di 105,28€.

Ora supponiamo di aprire un'operazione identica, ma short:

1.000 × 10 × (1 – 15.515/15.345) – 1,70 – 0,20 = -112,68

In questo caso, la tua perdita sarebbe di 112,68€.